Splendida villa con giardino – CONVERSANO

Splendida villa con giardino – CONVERSANO

Splendida villa con giardino – CONVERSANO

Viale Carbonelli, 70014 Tre Pile BA, Italia

In Vendita, Prezzo ribassato

€330,000

  • DSC05779 (FILEminimizer)
  • DSC05769 (FILEminimizer)
  • DSC05770 (FILEminimizer)
  • DSC05773 (FILEminimizer)
  • DSC05774 (FILEminimizer)
  • DSC05776 (FILEminimizer)
  • DSC05780 (FILEminimizer)
  • DSC05787 (FILEminimizer)
  • DSC05788 (FILEminimizer)
  • DSC05786 (FILEminimizer)
  • DSC05781 (FILEminimizer)
  • DSC05785 (FILEminimizer)
  • DSC05790 (FILEminimizer)
  • DSC05792 (FILEminimizer)
  • DSC05794 (FILEminimizer)
  • DSC05795 (FILEminimizer)
  • DSC05796 (FILEminimizer)
  • DSC05797 (FILEminimizer)
  • DSC05798 (FILEminimizer)
  • DSC05799 (FILEminimizer)
  • DSC05800 (FILEminimizer)
  • DSC05802 (FILEminimizer)
  • DSC05803 (FILEminimizer)
  • DSC05806 (FILEminimizer)
  • DSC05808 (FILEminimizer)
  • DSC05810 (FILEminimizer)
  • DSC05811 (FILEminimizer)
  • DSC05812 (FILEminimizer)
  • DSC05814 (FILEminimizer)
  • DSC05815 (FILEminimizer)
  • DSC05816 (FILEminimizer)
  • DSC05817 (FILEminimizer)
  • DSC05818 (FILEminimizer)
  • DSC05819 (FILEminimizer)
  • DSC05820 (FILEminimizer)
  • DSC05821 (FILEminimizer)
  • DSC05822 (FILEminimizer)

Codice Proprietà :

 035

Condividi

Aggiunto ai preferiti

Preferito

Stampa

Camere da Letto

3

Bagni

3

Superfice Abitazione

170 mq

Superfice terreno

1500 mq

Descrizione

In zona Carbonelli, a 4 Km circa da Conversano e a 4 km circa dal mare, proponiamo in vendita splendida villa di recente costruzione, rifinitissima, con 1.500 mq circa di giardino piantumato, posta su due livelli e così composta: ingresso, cucina abitabile con camino e affaccio su ampia veranda in legno con vetrate, 3 camere da letto (di cui la matrimoniale con cabinato armadio) 2 bagni (di cui uno con box doccia idromassaggio e uno con vasca), un vano lavanderia/stireria al piano terra; ampio salone, cucinino e bagno con terrazzo panoramico di circa 70 mq al 1° piano.

RIFINITURE: impianto elettrico differenziato, linea computer, zanzariere, infissi a ribalta e scorrevoli con persiane blindate, porte in noce a battente e a scrigno, pavimenti in gress porcellanato prima scelta, caldaia a condensazione, impianto di allarme, termoarredi, impianto di illuminazione e di irrigazione per il giardino, ecc…

La villa è situata in posizione densamente abitata. Per questo motivo è possibile richiedere, per chi avvesse bambini piccoli, il servizio scuolabus,  che si ferma a pochi metri dall’abitazione. Inoltre la zona è servita da acqua e fogna.

Conversano, con i suoi 27.000 abitanti, sorge su una dolce collina a 219 s.l.m., e domina il territorio circostante sino al mare Adriatico che dista circa 8 km. Il paesaggio intorno è quello tipico della Puglia, molto verde, per la presenza di frutteti, uliveti, vigneti, mandorleti e soprattutto ciliegeti destinati all’esportazione. Confina a Nord col comune di Mola, a Nord-Est con Polignano, a sud-est con Castellana, a sud con Putignano, a sud-ovest con Turi e a nord-ovest con Rutigliano. La superficie del territorio (127 km²) è una tra le più estese del sud-est barese.

Le origini della città risalgono al più tardi all’età del ferro, quando le popolazioni indigene, iapige o peucete, fondarono su una collina più elevata rispetto al territorio circostante una città di nome Norba e la dotarono di possenti mura in pietra (il toponimo, non unico in Italia, infatti significherebbe “città fortificata”).

Ma fu dalla metà dell’ XI secolo, con la dominazione normanna delle regioni meridionali della penisola italiana, che il luogo assurse a vero e proprio centro di potere: intorno al  1054 Goffredo D’Altavilla, nipote di Roberto il Guiscardo, prese il titolo di comes Cupersani e fece della cittadina il fulcro di un’amplissima contea, estesa per buona parte della Puglia centro-meridionale, tra Bari e Brindisi e fino a Lecce  e Nerito (Nardò).

Nel 1455 iniziò il lungo possesso del feudo di Conversano da parte della casata degli Acquaviva che, salvo una parentesi di quattro anni, lo avrebbe detenuto ininterrottamente sino all’abolizione dei diritti feudali del 1806.

Uomo di spicco della casata degli Acquaviva D’Aragona fu il celebre Guercio delle Puglie, il conte Giangirolamo II (1600-1665), che amministrò il feudo dal 1626 al 1665 circondato da enorme potere, molti nemici e molte leggende.

Fu lui ad ospitare il celebre pittore Paolo Finoglio che realizzò le dieci grandi tele del ciclo ispirato alla “Gerusalemme liberata” e ospitate nella Pinacoteca del Castello di Conversano.

In questo intessante contesto si colloca questo immobile che vi consigliamo di visitare qualora abbiate intenzione di acquistare un immobile con giardino e in zona tranquilla, da godere con tutta la famiglia e con i vostri amici.

Per informazioni e appuntamenti potete contattare il numero 3334522318 o 0804959327.

 

Sei Interessato a questa Proprietà?

Inviaci un messaggio email utilizzando il form che trovi in questa pagina di fianco a destra. Sarà nostra premura risponderti appena possibile.

Proprietà sulla Mappa

Possibili Alternative

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *